Resistenza - San Pellegrino

Colori sociali: nero-bianco

    Nato dalla fusione di quelli che possono essere considerati a tutti gli effetti due quartieri distinti, il Rione Resistenza-San Pellegrino occupa la zona meridionale del territorio spilambertese.

    E' formato dal quartiere Resistenza, zona che comprende Piazza Sassatelli e tutto il quartiere a est di essa, fino alle zone agricole dei Rangoni, e dalla zona che si estende a sud di via del Carmine, fino a via Vignolese.

    Oltre al quartiere Resistenza, così chiamato perchè la maggior parte delle sue vie prendono il nome di partigiani spilambertesi della 2a Guerra Mondiale, l'altro quartiere che dà vita al Rione è San Pellegrino, che di fatto comprende tutto ciò che si trova a sud dell'asse divisoria formata dalla trafficatissima via Vignolese. Quartiere a sè stante, che si estende fino ai confini con la vicina Vignola, San Pellegrino ha storicamente potuto vantare una consolidata indipendenza rispetto al paese, tanto da essere segnalato sulle carte geografiche già dai secoli scorsi, in quanto uno dei primi insediamenti storici in territorio spilambertese. Qui un tempo si trovavano l'0spizio per Pellegrini e la piccola Chiesa di San Bartolomeo. Il nome, San Pellegrino deriva dal fatto che all'altezza dell'incrocio tra le attuali via Vignolese e via San Pellegrino, si trovava già molti secoli fa una minuscola cappelletta, forse un pilastrino, dedicata al Santo, rifugio di viaggiatori e viandanti che si fermavano per un breve ristoro, e per inginocchiarsi a recitare una preghiera prima di riprendere il viaggio. Si narra inoltre che il pilastrino di San Pellegrino abbia stroicamente avuto grande valore per gli spilambertesi perchè proprio qui, nel 16° secolo, si fermarono le acque esondate dal Panaro dopo una grande piena, risparmiando così il paese. San Pellegrino si estende sia nel cosiddetto "Quartiere delle Regioni", racchiuso tra Via Santa Liberata, Via Vignolese e Via Cervarola, sia San Pellegrino vero e proprio, che scende fino al confine con Vignola.

    Tra i maggiori centri di aggregazione del Rione c'è sicuramente Piazza Sassatelli, che ospita vivaci attività commerciali, oltre all'ufficio postale e alla stazione delle corriere, e il parchetto del Magalasso, nel quartiere delle Regioni.

    Nelle passate edizioni del Palio, il Rione Resistenza San Pellegrino non si è fatto mancare le soddisfazioni, soprattutto nella categoria Junior.

Torna all'elenco dei Rioni partecipanti